New

My LiberPagesCreate / Edit

La Palestina al tempo di Gesù
(0)

by Vincenzo Di Pumpo
rating rating rating rating rating
quality quality quality quality quality

Short description:

Conoscere l'ambiente in cui è vissuto Gesù

    • Disciplina

      • Storico-artistiche: Religione
    • Anno di corso

      • Scuola primaria: Classe IV
    • Livello di difficoltà

      • Difficoltà: Base

Situazione politica

La Palestina era anche nota come Terra di Canaan e i popoli che l'abitavano erano chiamati "Cananei".

Al tempo di Gesù, durante la dominizione romana, la Palestina era divisa in tre regioni Galilea a nord, Samaria al centro, Giudea a sud.

Era goveranata dal re Erode Antipa e da un questore romano. Quando fu ucciso Gesù era questore  Ponzio Pilato.

Clima

La Palestina ha un clima mediterraneo caratterizzato da estati lunghe, calde e secche, e da inverni corti, freddi e piovosi. Gennaio è il mese più freddo con temperature tra i 5°C e i 10°C. Agosto è il mese più caldo con temperature tra i 18°C e i 38°C.

Tra le tre regioni la Giudea era quella con il clima più secco e meno adatto all'agricoltura.

Agricoltura

La Palestina non possedeva fiumi utili per l'irrigazione. Pertanto l'agricoltura dipendeva essenzialmente dalle precipitazioni atmosferiche. Solo un terzo del paese era coltivabile.

Le produzioni più diffuse erano l'olivo, la vite, i fichi, i datteri, il miele e il grano.

 

 

Esercita la memoria... rimetti in ordine tutte le località geografiche

Final Remarks

I disegni sono riproduzioni di lavori personali. Le foto sono libre da copyright. I testi sono prodotti dall'autore, mediati dalla Bibbia di Gerusalemme, appendici e introduzioni.